1999 Alessia D'errico, inizia l'avventura
Alessia D'Errico

Mi sono avvicinata al mondo Olistico appena sedicenne attraverso lo Yoga; ho iniziato a studiare la Riflessologia Plantare nel 1999 e poco dopo a praticarla con costanza su tante persone. Così ho potuto scoprire “con le mie mani” i risultati ed i giovamenti che si possono ottenere grazie a questa metodica.

2001
Riflessologia Occidentale e Pranoterapia

Nel 2001 ho concluso il percorso di studi in Riflessologia occidentale e Pranoterapia tenuto dall'Amy University di Milano iniziando a ricevere le persone nel mio primo studio, acquisendo sempre più conoscenza diretta sul campo e capendo che l’esperienza sarebbe stata l’insegnante più importante.

2002
Fondazione dell’Associazione Riflesso ad Ancona

Nel 2002 ho partecipato alla fondazione dell'Associazione Riflesso in Sé di Ancona e in tale ambito ho avuto l'opportunità di approfondire per alcuni anni, con l'Efoa University, le materie Olistiche, quali l'Ayurveda, la Medicina Tradizionale Cinese, il massaggio podalico On zon su, la Naturopatia, l'Astrologia e Spagiria, lo Shiatsu, i Fiori di Bach, i Fito e Gemmoelementi, il Magnetismo , il Micromassaggio Cinese, il Massaggio taoista dell'addome, la Coppettazione e la Riflessologia taoista.

2003 / 2004
Massaggio Ayurvedico e la Riflessologia indiana

Tra il 2003 e il 2004 ho approfondito ulteriormente la Riflessologia Plantare occidentale con Paola Giulianetti, il Massaggio Ayurvedico e la Riflessologia indiana.

2005
Riflessologia plantare
Immagine benefici riflessologia plantare

Dal 2005, nell'ambito della scuola di formazione in Naturopatia e Riflessologia dell'Associazione Riflesso in Sè, ho iniziato a trasmettere, come docente, la Riflessologia Plantare oltre alla Medicina Tradizionale Cinese, Astrologia ed Ayurveda. É in questi anni che ho elaborato il mio personale metodo di Riflessologia Funzionale.

2007
Scuola di Riflessologia e Naturopatia Olistica

Nel 2007 ho aperto insieme ad altri colleghi una scuola quadriennale di formazione in Riflessologia e Naturopatia Olistica, corso che ha permesso a decine di persone di apprendere e trasformare questa passione in un lavoro.
Questa esperienza come docente è durata fino al 2016.

2009
Apprendimento Riflessologia thailandese
Massaggio thailandese

Nel 2009 mi sono dedicata ad apprendere la metodica della Riflessologia thailandese presso la scuola Shivago di Savona.

2011
Diploma come Maestra di Danza Orientale

Nel 2011 mi sono diplomata come “Maestra di Danza Orientale”, e da quella data ho iniziato a condividere la danza del ventre con le mie allieve; è da questa meravigliosa arte che nasce il nome di “Alessia Riflesso”.

2012
Insegnamento di Riflessologia e Ayurveda

Nel 2012 ho iniziato a collaborare come docente con le scuole di Estetica di Marche ed Abruzzo insegnando Riflessologia ed Ayurveda. Così è nata in me questa nuova passione… la Bellezza!

2013-2015
Scuola Italiana di Linfodrenaggio Dr. Vodder

Ho quindi deciso di specializzarmi in Estetica ed unire tutta le mie conoscenze e la mia esperienza nel campo Olistico in un nuovo concetto di Bellezza, che non è secondo me superficiale e fine a se stessa, ma può essere il frutto di un ritrovato Benessere, Benessere Olistico appunto, che considera la persona (in particolare la donna) nella sua interezza di corpo, mente, emozioni ed energia (Qi o Prana). Inoltre ho seguito la Scuola Italiana di Linfodrenaggio Manuale Metodo Originale Dr. Vodder presso il centro di formazione S.I.L.M.O.V., istituito con l’approvazione della Dr. VODDER SCHULE di Walchsee (Austria).

Dicembre 2015
Apertura Istituto "Alessia Riflesso"

Nel dicembre 2015 ho inaugurato il mio Istituto di Benessere Olistico e di Bellezza chiamato “Alessia Riflesso”, lo spazio per ritrovare il proprio Bell’Essere Olistico. Nel mio istituto di bellezza, a ogni cliente che si affida alle mie mani, applico la Riflessologia con risultati eccezionali, funzionali, durevoli e che danno un profondo stato di benessere e armonia psico-fisica, il tutto accelerando gli effetti dei trattamenti estetici viso e soprattutto corpo.

2016
Associazione Sportiva Dilettantistica Riflesso

Nel 2016 è partito il nuovo progetto dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Riflesso nell’ambito della quale, insieme a Letizia Toccaceli, ho iniziato a tenere lezioni di Pilates, Ginnastica per il Benessere e Yoga, a completamento del lavoro presso il centro estetico. L’obiettivo è quello di perseguire un benessere a tutto tondo, che passi anche attraverso uno stile di vita, che includa il movimento consapevole e la propriocezione corporea.

2017
HERBELIA produttrice di cosmetici

Nel 2017 sono entrata in una grande famiglia: HERBELIA, azienda produttrice di cosmetici di Vico Equense, in provincia di Napoli.
Insieme alle due sorelle Palmigiano, Enza (scientific manager) e Stefania (direttore commerciale e Ceo) ho iniziato a studiare i loro prodotti, che ho trovato eccezionali sia nelle formulazioni che nella loro efficacia.
In cabina i prodotti Herbelia sono esclusivi per il mondo delle estetiste, le quali sono le uniche in grado di “lavorare” manualmente i principi attivi, funzionali ai vari trattamenti viso e corpo. La grande passione per questa azienda made in Italy mi ha portato ad accettare la loro proposta di studiare per diventare loro Beauty Coach, al fine di trasmettere il metodo Herbelia ad altre estetiste ed “elevare così il livello di cultura estetica”

2019
Enzabella Taping e la tecnica con i "tape"

Nel 2019 ho conosciuto la dottoressa Maria Enzabella, ideatrice del metodo Enzabella Taping, tecnica che si avvale di nastri adesivi (tape) che esercitano una stimolazione biomeccanica di pompaggio sulla pelle per facilitare la circolazione linfatica e vascolare oltre a tonificare in modo straordinario il tessuto cutaneo.

Fino ad oggi
Il primo amore, la Riflessologia Plantare

Il mio primo grande amore rimane sempre la Riflessologia Plantare e dopo oltre 20 anni di esperienza, oggi affronto nel mio centro estetico gli inestetismi che le clienti vogliono migliorare con un approccio globale, sapendo che il corpo ha sempre bisogno di drenare tossine, tenendo conto della fisiologia, ma anche degli aspetti emozionali. Ad oggi posso dire che conosco quali sono i disturbi che realmente beneficiano della Riflessologia plantare e quando, invece, è solo un piacevole massaggio al piede. 

Dopo tutte queste esperienze è rinato il desiderio di trasmettere questa arte a tutti coloro che avranno orecchie, occhi, mani e cuore per apprendere, con il desiderio di svolgere il loro lavoro ad un livello più profondo e più efficace.